lunedì 13 novembre 2017

Outfit casual autunnale

Per gite ed escursioni i miei look sono sempre il massimo della comodità, senza negare la femminilità. 
Infatti, poiché si cammina tanto, non volendomi rovinare il sorriso, le scarpe devono essere rigorosamente basse, con la suola flessibile e leggere.


 Per quest'escursione era prevista un cammino per poco più di mezza giornata su un suolo a volte sdrucciolevole o sabbioso/roccioso.
Ogni prima domenica del mese in molte aree archeologiche e musei d'Italia l'ingresso e gratuito e ne ho dunque approfittato per andare alla Valle dei templi di Agrigento. Ci tenevo molto a fare delle foto e soprattutto a realizzare un video documentario molto particolare che sarà sul mio canale Youtube Angela Biotrucco lunedì  20 novembre.
Intanto in questa sede vi mostro cosa ho scelto di indossare.
Come tutte le giornate dell'autunno il clima è cangiante durante i diversi momenti della giornata e per questo motivo mi sono vestita come si suol dire " a spoglia di cipolla".
Al collo ho avvolto in due giri il foulard della Matt & Desy in modal grigio, abbinato alle scarpe che sono della Decathlon.


Un altro accessorio fondamentale per tenerci dentro oggetti personali e l'immancabile videocamera è la borsetta Matt & Desy in neoprene, ultraleggera e morbidissima.
Non immaginate quanto io sia difficile a scegliere i jeans giusti. Quelli che indosso quì li amo, sono aderenti quasi come i modelli skinny, non hanno strappature, che a me non piacciono, mi sanno di trasandato ed è uno stile che non si addice al mio carattere. I jeans sono Sarah Chole. 


Nelle ore calde, trovandosi la valle dei templi in prossimità del mare, mi sono tolta la giacca di lana bianca, rimanendo in camicia. 
La camicia che indosso ce l'ho da parecchio tempo e non ricordo dove l'abbia acquistata, forse in un mercatino, è di un cotone che lascia traspirare la pelle ed è molto morbida e attillata. Presenta delle arricciature sul davanti tra i bottoni e la fantasia a righe squadrate presenta diverse tonalità di verde. Ho preferito metterla dentro i jeans.

Mi sono truccata leggera, ma ho aggiunto un tocco vivace alla mia espressione sottolineando il mio immancabile sorriso con un rossetto rosso, in questo caso Vulcano di Antos, molto confortevole, quasi non lo si sente appena messo e dal gradevolissimo aroma zuccherino e caramelloso.


I capelli li ho legati in una morbida treccia a tre capi, facendo una riga leggermente sul lato sinistro.
E voi come vi sareste vestite per passeggiare con me in quest'incantevole luogo?

Nessun commento:

Posta un commento