lunedì 8 gennaio 2018

Recensione Magic Peeling & Sapone nero


Due prodotti che sono entrati pienamente nella mia body care: il guanto esfoliante più decantato dal web e il sapone nero marocchino.
Il primo l'ho acquistato alcuni anni fa sul sito della farmacia Italia, ma lo si trova tranquillamente nelle erboristerie e farmacie fisiche. Se non avete idea di dove trovarlo, sul sito ufficiale potete richiedere al servizio clienti qual è il punto vendita più vicino a casa vostra.
Mi è costato circa 18€ in promozione, ma il costo a prezzo pieno è di 22€. A primo impatto mi è sembrato un furto, ma già dal primo utilizzo sono stata felice di aver investito bene i miei soldini.

Cedo sia il migliore esfoliante in assoluto che io abbia mai provato.
Si tratta di un morbido guanto che è addirittura morbido, in fibra vegetale, così a vederlo sembra assurdo che possa esfoliare la pelle. Eppure esfolia, ma bisogna applicare alcune accortezze, perché funzioni al meglio delle sue potenzialità.
Io ho una pelle del corpo secca e delicata, con tendenza a dermatiti nei periodi invernali.
Questo guanto è proprio delicatissimo, ma svolge appieno la sua funzione.

Prima di usarlo bisogna bagnare la pelle con acqua tiepido-calda ed eliminare sebo superficiale, eventuali creme o oli nutrienti presenti su di essa, altrimenti l'azione del guanto sarà vana, passando una saponetta solida, possibilmente artigianale e senza glicerina.

Anziché la saponetta solida ultimamente sto adottando il sapone nero, che a sua volta è conosciuto come gommage naturale per la pelle e dopo aver usato questo, la pelle è meglio preparata a ricevere l'esfoliazione del guanto. L'ho acquistato dal sito Golden East Store al prezzo di 3.49€. Ne basta una piccolissima quantità per tutto il corpo. Si tratta di un sapone molle e viscido di colore marroncino. Questo nello specifico contiene olio di rosa, indicato per le pelli secche e sensibili, ma non odora di rosa. Ha un suo profumo caratteristico, simile alla liquirizia, credo.

Quindi, dopo aver deterso accuratamente la pelle di tutto il corpo, bisogna togliersi dal getto dell'acqua corrente e sulla pelle umida strofinare delicatamente con movimenti lineari il guanto dopo averlo bagnato e strizzato bene, tenendolo in una mano.

La pelle morta e le cellule superficiali insieme alle impurità si staccano visibilmente a pezzi, cosa che non ho mai notato con altri tipi di esfoliazione.
Effettuo questo tipo di trattamento ogni 15-20 giorni per avere una pelle al massimo della sua morbidezza, combattere la secchezza e renderla visibilmente luminosa.
Togliendo le cellule morte, infatti, la pelle assorbe meglio il prodotto idratante che si andrà ad applicare dopo il trattamento.

Raccomando di non strofinare energicamente, la pelle si irriterebbe inutilmente. Basta un leggero strofinio e il lavoro lo fa da se'.

Quest'accoppiata di sapone nero+magic peeling la impiego anche sul viso, facendo molta attenzione ad essere il più possibile delicata.
In questo video mostro come pulisco a fondo la pelle del viso con questo guanto e altri prodotti indicati per la skincare.








Nessun commento:

Posta un commento