giovedì 4 gennaio 2018

Recensione Crema Viso I Provenzali all'olio di rosa mosqueta





Acquistata in offerta da Lidl, non l'ho più vista in questo supermercato, ma la si trova da Acqua e Sapone e in alcuni supermercati.
In offerta mi è costata 3 € circa e poichè stavo cercando una crema viso che mi proteggesse da questo freddo inverno la pelle da screpolature sono stata subito allettata dalla sua scatola color verde acqua con petali di rosa disegnati sopra. Il profumo è propriamente di rosa, molto buono per chi lo ama come me. Non mi piace che abbiano scelto di metterla in un barattolo: per prelevarla con le unghie lunghe non è per nulla pratico, nè igienico. Ha un colore bianco purissimo e una consistenza piuttosto densa per una crema. La pelle la assorbe subito e non da il tempo di effettuare un massaggio per distribuirla uniformemente. Si tratta di un prodotto biologico e vegano.
A primo utilizzo mi ha letteralmente conquistata, sentivo subito la pelle morbida come un velluto, ma pur essendo la versione per pelli normali/miste, si è rivelata troppo grassa/comedogena per la mia pelle a lungo andare.
Infatti, purtroppo mi ha causato dei brufoli dolorosi sottopelle, alla apri di quando applico prodotti contenenti paraffina. Evidentemente i miei pori non tollerano la sua formulazione.
A malincuore l'ho dovuta accantonare. Sicuramente è più indicata per chi ha una pelle più secca, che mista, pur essendoci la versione specifica per pelli secche.

Nessun commento:

Posta un commento